Ambiente e TerritorioEnogastronomiaPrimo Piano

Calatafimi-Segesta: al via la 1^ edizione de “I Sapori di Grani Antichi”

Prenderà il via venerdì 29 luglio la prima edizione de “I sapori di grani antichi di Calatafimi – Segesta la manifestazione tutta incentrata su una idea di agricoltura sostenibile, per l’ambiente e per la nostra salute. “L’evento – dichiara il presidente dell’Associazione Terra dei Sapori di Calatafimi Segesta, Diego Scandariato – è nato dall’idea di far incontrare il pubblico con i produttori locali e non solo e i loro prodotti a Km 0, è una manifestazione incentrata su un’idea di agricoltura sostenibile per l’ambiente e per la nostra salute”.

La mietitura.

La manifestazione è nuova per spirito e si abbraccia alle più nobili tradizioni agricole siciliane. L’evento ha avuto il patrocinio del Comune di Calatafimi Segesta, del Gal Elimos, dell’Eurotoques Italia (Unione europea cuochi), della TRS (Tutela Razze siciliane), del ACLI TERRA TRAPANI, della PROLOCO Calatafimi Segesta, di Telesud Trapani.

Francesco Gruppuso, sindaco di Calatafimi-Segesta

”Sono particolarmente orgoglioso di questa iniziativa  che favorisce i prodotti tipici locali e siciliani, – dichiara il Sindaco di Calatafimi Segesta, Francesco Gruppuso –  in particolare i grani antichi che rappresentano la migliore qualità e salubrità nel mondo del nutrizionismo della dieta mediterranea. Inoltre l’eccellenza degli chef nel cooking show fanno della manifestazione un importante evento regionale in cui è espressa anche la professionalità Calatafimese che vede in questa prima edizione la partecipazione dello chef Carlo Mazara”. In questa prima edizione della fiera enogastronomica, “I SAPORI DI GRANI ANTICHI”, si puntano i riflettori sui grani antichi siciliani e sul miele locale con convegni organizzati presso la Biblioteca Comunale di P.zza Plebiscito a Calatafimi Segesta che vede la partecipazione di esperti nel settore.

Un momento della mietitura

 

I convegni si svolgeranno il 30 luglio alle ore 16 “APE NERA SICILIANA E APICOLTURA” e il 31luglio alle ore 9.30 “GRANI ANTICHI E TRADIZIONALI”. L’evento propone ogni sera dei cooking show con cuochi conosciuti in tutto il territorio, i posti saranno limitati e la partecipazione sarà di € 15,00 a persona per singolo cooking shoow. I ristoranti locali offriranno la possibilità di menù fiera. I locali aderenti sono: Ristorante Terra Mia in Via F. Lentini 9; Trattoria Ignazio& Luciano in C.so Vittorio Emanuele 300 e la Trattoria Gli Archi, in Piazza Pietro Nocito 12.

I prodotti della terra

Tutti i giorni gli stands espositivi presenteranno i prodotti di maggiore interesse e qualità, ad ampia rappresentanza delle realtà produttive più rilevanti del territorio. Nei vari stand si troveranno olio, olive, vino, pasta di grani antichi, i dolci tipici di Calatafimi, le cassatelle, nocciole del Piemonte, arrosticini abruzzesi, aromi essicati di Pantelleria, il Passito di Pantelleria, formaggi di pecora locale, il rosolio (liquore tipico siciliano), conserve di produttori locali e miele.

Fabio Gigante

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com