Primo Piano

Caccia illegale, sequestrati tre richiami acustici per quaglie nel messinese

I tre richiami sequestrati

Nei dintorni di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, la Guardia Forestale ha messo a segno un altro colpo contro l’attività venatoria svolta in maniera illegale.

Nella sera di venerdì scorso, i forestali hanno sequestrato tre richiami acustici per quaglie, collocati in zone impervie e difficili da raggiungere per permettere la posa degli uccelli e cacciarli successivamente.

L’atto di sequestro si è reso necessario in quanto in contrasto alla legge 157/92, per non portare ad ulteriori conseguenze il reato, visto che sussiste il pericolo di alterazione, dispersione o modificazione delle cose, tracce o luoghi del reato.

L’attività degli uomini del Corpo Forestale della Regione Siciliana è stata coordinata dall’ Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button