PoliticaPrimo Piano

Borgo Nuovo, 72 famiglie rischiano lo sgombero. La SUNIA chiede il rinvio

Palermocitta

Palermo 6 maggio 2016, 72 famiglie rischiano di perdere le loro abitazioni.

72 famiglie residenti in via Salvatore Attinelli, a  Borgo Nuovo, in palazzi di proprietà dell’azienda Edilstrada Siciliana, dovranno sgomberare a causa della scadenza del contratto d’affitto tra Amministrazione Comunale e Azienda Edilstrada. I palazzi erano infatti stati dati in locazione da decenni al Comune di Palermo per l’emergenza abitativa.

A tal proposito, il SUNIA di Palermo ha chiesto il rinvio dello sgombero in attesa di un chiarimento tra le famiglie e l’Amministrazione Comunale.

“Il contratto di affitto, scaduto da due anni,  non è stato  rinnovato – dichiara Zaher Darwish, segretario del Sunia Palermo.  E l’azienda ha deciso di andare avanti con lo sgombero delle famiglie. A novembre avevamo sottoposto il caso all’assessore Abbonato, chiedendo al Comune di  risolvere il problema e garantire la quiete delle 350 persone che abitano in questo condominio. Gli inquilini ieri hanno ricevuto una comunicazione dal Tribunale con avviso di sgombero”.

Giovedì ore 9.30, si terrà un  presidio delle famiglie che rischiano di restare senza un tetto presso l’Assessorato al Patrimonio, in Astorino, 36.

“Occorre – chiede il SUNIA – trovare una soluzione che garantisca la serenità alle famiglie”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: