Primo Piano

Blue Sea Land, all’interno del Dipartimento Pesca si parla del progetto AMPPA

La video-intervista al Responsabile del progetto interregionale Italia-Malta, Giovanni Borsellino

Contribuire a proteggere e salvaguardare la biodiversità marina e terrestre delle AMP delle due isole (Sicilia-Malta) attraverso la creazione di sistemi e servizi per la protezione ed il ripristino della biodiversità transfrontaliera. Questo l’obiettivo principale del progetto “AMPPA – Aree Marine Protette e Pesca Artigianale. Gestione integrata attraverso la sensibilizzazione ed educazione ambientale” . Presente, durante la decima edizione di Blue Sea Land a Mazara del Vallo, l’ingegnere Giovanni Borsellino, Responsabile del progetto Interregionale Italia-Malta. “Il progetto vuole valorizzare e salvaguardare le aree marine protette di Sicilia e Malta. E contestualmente consentire ai pescatori di continuare la loro attività nelle aree marine protette. Attraverso questo progetto vogliamo sensibilizzare i cittadini a questi argomenti”.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA:

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button