CronacaPrimo Piano

Blitz alla Noce. Teresi: il Comune di Palermo si costituisca parte civile

Foto Internet

“Le istituzioni devono dare un segnale forte di vicinanza a chi ha il coraggio di denunciare: chiedo al Comune di Palermo di costituirsi parte civile nel processo contro il ‘clan’ della Noce”.

Lo dice Fabio Teresi (PD), presidente della V Circoscrizione di Palermo (Noce, Zisa, Uditore, Borgo Nuovo, Passo di Rigano) a proposito dell’operazione che ha portato all’arresto di otto persone nel quartiere Noce, a Palermo dopo l’aggressione dello scorso 2 novembre.

“Ancora una volta Palermo è costretta a guardare in faccia una realtà drammatica: quelle sull’aggressione al commerciante che si è rifiutato di pagare il pizzo sono immagini sconcertanti. La Circoscrizione, purtroppo, non può costituirsi in un procedimento penale: mi auguro – conclude Teresi – che l’amministrazione comunale raccolga l’invito che viene proprio dalla Noce e rafforzi in questo modo la volontà di schierarsi contro la mafia a fianco di chi, con coraggio e superando grandi difficoltà, decide di ribellarsi all’oppressione criminale”.

ATTENZIONE, VIDEO CHE POTREBBE URTARE LA VOSTRA SENSIBILITÀ

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com