Primo Piano

Beni Culturali, Li Vigni: “Nuove tecnologie per la ricerca di reperti marini”

La video-intervista alla Soprintendente del mare, Valeria Li Vigni

Mattinata dedicata ai Beni Culturali nella sala del Dipartimento Pesca Mediterranea della Regione Siciliana inserito all’interno della decima edizione di Blue Sea Land. Il punto della Soprintendente del mare, Valeria Li Vigni. “Fondamentale unire mare e beni culturali, una tradizione nel solco degli studi condotti da Sebastiano Tusa. In Sicilia con questo mare che circonda l’isola abbiamo un patrimonio sommerso di inestimabile valore. In parte è stato recuperato e un’altra grande parte è stata invece già musealizzata. Bisogna però continuare a cercare ma soprattutto investire in cultura visto che ad oggi altrettanti patrimoni saranno sicuramente ancora custoditi nel nostro mare”. Conclude Li Vigni.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA:

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button