CronacaPrimo Piano

Bar sorpreso a rubare energia elettrica: gestore in manette

Carabinieri
Carabinieri

(di redazione) I Carabinieri della stazione Centro hanno tratto in arresto M.r., gestore di un Bar delle vie del centro. Il controllo, effettuato con l’ausilio di personale Enel, ha permesso di verificare un prelievo irregolare per allaccio diretto alla rete in assenza di contratto. Infatti sul misuratore, regolarmente erogante energia, si sono evidenziati segni di alterazione della saldatura e da controlli eseguiti a sistema, il numero cliente visualizzato a display non risulta censito in anagrafica e quindi non esiste.

Il gestore del bar non è riuscito a fornire alcun riferimento contrattuale per giustificare la fruizione di energia elettrica nel proprio locale.

Da un calcolo approssimativo effettuato il quantitativo di energia elettrica prelevata illecitamente ammonterebbe a euro 12.000,00 circa.

L’uomo, arrestato dopo la convalida,  è stato condannato a 6 mesi di reclusione e 300 euro di multa. 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button