Economia e LavoroPrimo Piano

Banche: domani a Palermo assemblea cittadina in vista dello sciopero nazionale

Sciopero. Foto Internet

Riprendono le assemblee cittadine dei bancari proclamate unitariamente dalle Segreterie Provinciali di  Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil, Uilca, Dircredito, Ugl Credito, Sinfub e Unisin,   in vista dell’imminente sciopero nazionale di categoria del 30 gennaio prossimo.

“Per la città di Palermo, –  dichiara Filippo Virzì, Segretario Provinciale dell’Ugl Credito di Palermo, – la data fissata è per domani dalle ore 14,30, il nostro slogan sarà, –  Dignità al Lavoro. Difendiamo il Nostro Futuro”- ,  ma non è la sola data per la nostra città, Palermo è stata prescelta dalle Segreterie Nazionale in occasione dello sciopero nazionale del 30 gennaio, congiuntamente  alle città di Roma, Milano e  Ravenna, per le programmate  4 manifestazioni nazionali contro la chiusura totale al dialogo e alla concertazione, dimostrata fino ad oggi dall’Abi, finalizzata  – conclude Virzì – al palese obiettivo di decontrattualizzare i 309mila bancari italiani”.

L’attuale contratto,  e’ stato disdettato lo scorso 31  dicembre, anche se l’Abi ha confermato la sua applicazione fino  al primo aprile.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button