Economia & LavoroPrimo Piano

Banca Popolare Sant’Angelo: approvato il bilancio 2015

bòanca-popolare-santangelo-560x300Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato.

L’assemblea ordinaria dei soci della Banca Popolare Sant’Angelo,  riunita il 3 aprile scorso a Licata, ha approvato il bilancio 2015 predisposto dal cda della Banca nel marzo scorso con un utile di 7 milioni di euro (incrementato del 16,6% rispetto al 2014). Agli oltre 7000 soci della Banca verrà distribuito un dividendo di 0,70 euro per azione. Un risultato economico a cui la Banca presieduta da Salvatore Vitale e guidata dal Direttore Generale Ines Curella è pervenuta nonostante la cifra di circa un milione di euro sborsati per il recente salvataggio delle 4 banche operato dal governo.

L’assemblea dei soci ha altresì approvato i dati degli aggregati patrimoniali con: il comparto degli impieghi netti a clientela, attestati su un saldo di 672 milioni di euro e una crescita complessiva di 14 milioni di euro, pari a +2,1%; la raccolta diretta pari a 888 milioni di euro e una crescita totale di 8 milioni di euro, pari a +0,9% al cui interno si trova una buona performance dei depositi cresciuti di 24,4 mln (+3,5%); Il risparmio gestito ha realizzato una crescita di 7 milioni di euro (+3,2%).

Il margine di interesse si attesta a 24 milioni di euro, crescendo di 1,8 milioni di euro, pari a +8,4% rispetto al 2014. Il margine di intermediazione raggiunge i 44 milioni di euro, crescendo di 1,9 milioni di euro, pari a +4,5% , rispetto al 2014. Il Patrimonio Netto ammonta a 121,9 milioni di euro, in lieve crescita rispetto al 31/12/2015

Nella stessa data si è riunita l’assemblea straordinaria della Banca che ha varato una operazione di ulteriore rafforzamento patrimoniale con l’approvazione della delibera di aumento di capitale sociale per 15 milioni di euro, oltre a una emissione di obbligazioni convertibili subordinate per un massimo di 15 milioni di euro.

“Con questa manovra”, afferma il Direttore Generale della Banca Sant’Angelo Ines Curella “ la Banca Sant’Angelo punta ad un ulteriore rafforzamento patrimoniale con il miglioramento dell’attuale indice di solidità patrimoniale CET 1 pari al 15,62% per il capitale primario (rispetto al 7% fissato da Banca d’Italia), del Tier1, oggi al 15,62% e del Capitale Totale oggi al 16,80%, di ben 5,5 punti in più rispetto al minimo fissato da via Nazionale”.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: