Scuola e Università

Bambini autistici. Orlando “Nessuno ha mai pensato a scuole separate”

Leoluca Orlando. Foto Internet

“L’Amministrazione comunale è impegnata nel mondo della scuola e in tutti i mondi vitali della città perché si affermi un principio elementare di civiltà: nessuno è escluso, tutti hanno diritto a percorsi educativi e di socializzazione includenti e non ghettizzanti.”

Lo afferma il Sindaco Leoluca Orlando, tornando ancora una volta sulla polemica scaturita a seguito dell’approvazione di una mozione da parte del Consiglio Comunale, che da alcuni era stata interpretata come un invito a creare “scuole speciali.”

“Ho parlato in queste ore con diversi Consiglieri comunali e come me lo hanno fatto le Assessore Agnese Ciulla e Barbara Evola. Il Consiglio comunale, e non avrebbe potuto essere altrimenti, ha approvato un atto con cui ha voluto richiamare la necessità di un supporto adeguato ai bambini autistici e nessuno ha mai pensato di proporre soluzioni superate dalla legge e dal sentire comune. La scuola a Palermo è uno dei mondi vitali attorno a cui si sta costruendo un nuovo percorso di sviluppo della città e questo percorso è ricco e vitale proprio perché accogliente e inclusivo e perché sa valorizzare e vuole valorizzare ogni differenza.”

“Nei prossimi giorni torneremo ancora una volta ad incontrarci con tutti coloro che hanno a cuore e sono attenti a questa tematica per condividere insieme i prossimi passi.”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com