Ballarò, copertina Crozza: “In Italia chi è rimasto… Balotelli?” Video

“Ballarò è ancora italiano o l’hanno comprato i rumeni?” Così Maurizio Crozza esordisce nella sua copertina ad apertura di puntata dopo la notizia dell’acquisto di Telecom da parte degli spagnoli.

“Ti dispiace se ricapitoliamo un attimo? Star, Bertoldi e il riso Scotti sono stati comprati dagli spagnoli;  la Gancia da un russo; Valentino è di un emiro del Qatar; Bulgari, Fendi e Gucci sono dei francesi; Parmalat, Galbani, Locatelli e Invernizzi anche loro dei francesi; oggi gli spagnoli si sono comprati Telecom. Ma in Italia chi è rimasto… Balotelli? Ci stanno comprando pezzo per pezzo”

Il comico genovese passa poi a parlare del possibile aumento dell’Iva: “Qualcuno mi deve spiegare l’aumento dell’Iva. Sarebbe come curarsi la congiuntivite con il gasolio o curare la depressione con una foto di Alfano. Aumentate l’Iva perché qualcuno ha deciso che andava abolito l’Imu… Seguite uno che sta andando ai domiciliari, come andare sul Monte Bianco e scegliere come guida alpina una valanga”

“Papa Francesco è Che Guevera in confronto a Epifani. Il Papa parla di lavoro e giustizia sociale… Renzi presenta il libro di Roberto Cavalli. ‘Il Pd deve diventare più cool’. L’ha detto lui, Renzi, con la sua faccettina da cool!”

In tema di politica estera non manca la rielezione della Merkel in Germania: “Altri 4 anni di rigore con la Merkel. Ci stanno ammonendo perché abbiamo sforato il rapporto deficit Pil dello 0,1%. Noi non abbiamo la Vestfalia… noi abbiamo la Calabria! Non è uno sforo, è un miracolo. Ditemi cos’ha in comune un lavoratore della Vestfalia con uno abruzzese.  Prendi Razzi non sapeva per quale reato è stato condannato Berlusconi!

Exit mobile version