Ambiente e TerritorioEconomia e LavoroLavoroPoliticaPrimo PianoSocietà

Attività produttive, Tamajo incontra i vertici di Irca: “A marzo fusione tra Ircac e Crias sarà completata”

“Entro marzo sarà portata a termine la fusione tra Ircac e Crias nell’Istituto regionale per il credito agevolato”. Lo afferma l’Assessore regionale alle Attività produttive Edy Tamajo al termine dell’incontro che si è svolto questa mattina, nella sede dell’assessorato a Palermo. Presenti il vicepresidente dell’Irca, Nunzio Moschetti, e tutti i componenti del consiglio di amministrazione dell’ente. “Tenuto conto delle numerose istanze arrivate da imprese artigiane e cooperative – aggiunge l’esponente del governo Schifani – va preso atto che c’è una oggettiva difformità operativa tra Ircac e Crias che va superata. Una situazione che attualmente rallenta i procedimenti e penalizza aziende e imprenditori in un momento storico di estrema difficoltà economica. Il vice presidente Moschetti – prosegue l’assessore – mi ha garantito che tra qualche mese l’accorpamento dei due soggetti che devono confluire in Irca sarà effettivo, in modo da dare risposte e sostegno concreto alle imprese. Sono soddisfatto delle rassicurazioni ricevute dal cda, abbiamo stilato un cronoprogramma per arrivare puntuali a questa scadenza. Intoppi e ritardi nell’erogazione di credito agevolato alle tante realtà che ne hanno bisogno non potranno trovare ulteriori giustificazioni”.

Fabio Gigante

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com