Arte e CulturaPrimo PianoSindacato

Arte e spettacolo, Calabrese (UGL creativi): Per crisi settore urgono interventi

Il cinema, l’editoria in una sola parola l’arte sta vivendo oggi giorno per causa covid, guerre, rincari un momento molto complesso specialmente dal punto di vista commerciale.
La materia prima dell’arte è intorno a noi, colta nelle reti più o meno solide che ognuno di noi getta nell’universo e nella vita e che rappresenta la linfa vitale nel lavoro perché in ogni lavoro ci vuole arte e creatività che è il principio dell’esistenza stessa.
Insieme all’UGL e Filippo Virzì responsabile regionale Sicilia UGL creativi, stiamo studiando un operazione da apportare in Sicilia, un cambiamento ed uno sblocco riguardo il settore cinematografico”.
A dichiararlo è Maria Calabrese responsabile UGL creativi Palermo,
“I nostri sforzi tramite l’UGL – spiega  Calabrese – è prendere per mano gli artisti ed instradarli nel mondo del lavoro “.
Giuseppe Cocco (UGL creativi)
“E’  ora che l’Arte e la Cultura, termini femminili, come le donne – aggiunge Giuseppe Cocco,  Segretario Nazionale UGL creativi –  devono prendere coscienza della propria forza diventando imprenditrici di sé stesse, chiedendo solo alla politica, che si disinteressa, di continuare a farlo non gravando di gabelle gli sforzi creativi”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Zannnngaara e altro corrotto violano ip vicchy nel pomeriggio ma quella non vota come vogliono loro ha detto:

    Nel pomeriggio spesso si lavora ore 16.00 17.16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com