CronacaPrimo Piano

Arriva il caldo in Sicilia: sciarpe e cappelli lasciano il posto a shorts e costumi

I 30 gradi previsti per oggi sono arrivati puntualissimi in tutta la Sicilia, dove questa mattina le persone si sono svegliate con  la voglia di andare a mare. Come vuole la tradizione siciliana la primavera è praticamente cancellata dal calendario delle stagioni e il freddo e la pioggia che durante l’inverno non ci hanno dato tregua , hanno ceduto il posto al  caldo che sfianca, che toglie il fiato e l’energia.

E’ proprio arrivato il momento del tanto odiato cambio stagione. Via cappotti, maglioni, sciarpe e cappelli che fino a qualche giorno fa sono stati indispensabili e spazio agli shorts, ai vestitini leggeri e alle magliette scollate. E perché no anche ai costumi e infradito per chi ha la possibilità di fare un salto in spiaggia a prendere il sole  e dare inizio alla tintarella del 2015.

I primi giovani, già ieri, hanno affollato le spiagge di Mondello per dare inizio alla nuova stagione. Sarà sicuramente un fine settimana dedicato al mare, alle passeggiate all’ aria aperta o più semplicemente al relax sul divano… ma col condizionatore acceso.

Cristina Monti

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button