CronacaPrimo Piano

Arrestato spacciatore alla Cala, sequestrati 2 chili e 8 mila euro

Scoperto mentre entrava e usciva dal suo “laboratorio” della droga. La guardia di finanza ha tratto in arresto alla Cala un uomo di 39 anni, di cui non sono state fornite le generalità, perché sorpreso con alcune dosi di cocaina e hashish addosso.

Dopo un’attenta perquisizione dei locali all’interno dei quali era stato visto, sono finiti sotto sequestro quasi due chili di sostanze stupefacenti che, venduti al dettaglio, avrebbero fruttato circa 30 mila euro. Il pusher palermitano è stato portato al carcere Pagliarelli.

 Il trentanovenne, questa volta, ha pagato la sua poca accortezza. Quando i baschi verdi sono entrati nel suo magazzino, in uno dei vicoli della Cala, sono stati trovati due bilancini di precisione, sostanze da taglio, bustine e altri materiali utili per il confezionamento.
Oltre a 1,4 chili di hashish suddivisi in 14 panetti da 100 grammi l’uno, quasi 320 grammi di marijuana e circa 80 di cocaina. Gli agenti della Finanza hanno perquisito anche la sua abitazione, rinvenendo oltre 8 mila euro in contanti.
Daniela Spadaro

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button