Aricò: “No ai manifesti abusivi”

Alessandro Aricò

A pochissimi giorni dall’inizio della fase centrale della campagna elettorale, si ripresenta il consueto rischio di vedere strade di città e paesi, letteralmente sommerse dai manifesti abusivi. “Spero che per l’elezione del Presidente della Regione e dei deputati regionali, del 28 e 29 di ottobre, le città non siano vittime dei manifesti abusivi e di campagne elettorali selvagge”.

Questo è l’appello che l’Assessore al Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, Alessandro Aricò, rivolge a tutti i partiti politici e movimenti, che saranno coinvolti in questa tornata elettorale. “I manifesti abusivi, oltre a generare un’enorme quantità di rifiuti cartacei, rappresentano un vero e proprio attentato all’immagine e al decoro delle città. Il mio impegno da Assessore con delega all’Ambiente sarà quello di non contribuire in alcun modo a tale scempio, spero – conclude – che il mio invito venga accolto anche da tutti gli altri candidati”.

Comunicato Stampa

Exit mobile version