PoliticaPrimo Piano

Angelo Figuccia: terminal di via Paolo Balsamo e Piazzetta Cairoli

Angelo Figuccia. Foto Internet

Palermo, 6 Maggio- Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia, parla del caso terminal delle autolinee extraurbane di via Paolo Balsamo e Piazzetta Cairoli.

Come componenti della Terza Commissione Consiliare, è stato chiesto ad Orlando, all’assessore al Traffico Giusto Catania e al dirigente del piano tecnico del traffico del Comune di Palermo Roberto Biondo una serie di chiarimenti su questa vicenda. A distanza di un mese non si ha ricevuto alcuna risposta.

Nella missiva, potrebbe essere emersa una sorta di disparità di trattamento tra le autolinee che si sono trasferite a piazzetta Cairoli e quelle rimaste in via Paolo Balsamo, che secondo un’ordinanza del Comune, dopo la costruzione del capolinea del tram, dovrebbero abbandonare questo sito dove operano da decenni, e dove insistono svariate attività commerciali, per trasferirsi nella stessa piazzetta Cairoli, dove peraltro sarebbero costrette a sostenere gli alti costi dell’affitto, o nel lontano parcheggio Basile, che finora non è affatto sufficientemente collegato con il centro storico.

Lo stesso sindaco, con proprie ordinanze, ha deciso che le autolinee di via Balsamo possono utilizzare un’area di piazza Giulio Cesare soltanto per il tempo strettamente necessario alla discesa dei passeggeri dai pullman, senza alcun confort o assistenza garantiti dal terminal di via Balsamo.

Orlando – sostiene Figuccia – non tutela né i cittadini palermitani, come loro sindaco, né tantomeno i passeggeri degli altri comuni siciliani, nella qualità di presidente dell’Anci: ecco perché sarebbe meglio che si dimetta ed eviti altri imbarazzanti decisioni.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: