Angelo Figuccia: “A Borgo Nuovo fogna a cielo aperto”

Angelo Figuccia

In un’interrogazione presentata al sindaco Leoluca Orlando, il capogruppo del Partito dei Siciliani-MPA a Sala delle Lapidi Angelo Figuccia ha chiesto un intervento urgente per risolvere l’annoso problema della fogna a cielo aperto nella parte alta di Borgo Nuovo.

“Se buona parte della città – scrive l’esponente autonomista – deve ancora fare i conti con discariche abusive, degrado, rifiuti lasciati per strada e sui marciapiedi, poiché la Rap non riesce a garantire un servizio all’altezza della situazione, addirittura in via Castellana e in via Scala Carini da anni i residenti sono costretti a convivere con la totale assenza di un impianto fognario, tanto che il canale che scorre parallelo alle strade si è trasformato nel tempo in una vera e propria fogna a cielo aperto, che rende impossibile la vita ai numerosi cittadini che abitano nei palazzi della zona.

La costruzione della rete fognaria è stata inserita nei vari piani triennali delle opere pubbliche fin dal 2006, nonché in quello attuale, ma finora il Comune non è mai riuscito a portare a termine un’opera attesa con trepidazione da centinaia di famiglie.

Per cercare di mettere fine ai non pochi disagi di carattere igienico-sanitario, ho chiesto al sindaco Orlando di prendere al più presto validi provvedimenti per risolvere un problema che non può più essere rinviato”.

Exit mobile version