PoliticaPrimo Piano

AnciSicilia, il 9 febbraio mobilitazione contro i tagli agli enti locali

foto archivio

Consigli comunali con la partecipazione di sindaci e giunte, il prossimo 9 febbraio, in tutti i comuni dell’Isola: continua la protesta decisa dall’AnciSicilia, durante lo scorso Consiglio regionale,  contro la gravissima crisi economico-finanziaria dei comuni siciliani, i tagli del governo nazionale e regionale alle risorse destinate agli enti locali e il mancato avvio di riforme fondamentali.

Le delibere che saranno approvate dai consigli comunali, rappresenteranno un’adesione concreta alla mobilitazione e alle prossime azioni dimostrative e conterranno un elenco articolato di richieste al governo nazionale e regionale.

La protesta voluta dall’Associazione dei comuni siciliani è partita lo scorso 21 gennaio, quando i sindaci siciliani, a scopo dimostrativo, hanno collocato a mezz’asta le bandiere della Regione Siciliana. Lo scorso 28 gennaio, invece, luci spente nei 390 comuni dell’Isola per dare forza ad una mobilitazione nata con l’obiettivo di illustrare i motivi per cui i comuni non riescono ad assicurare i servizi essenziali.

Nei prossimi giorni saranno rese note le ulteriori azioni di protesta e le iniziative di comunicazione con i cittadini.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: