Scuola e Università

Anaao Assomed: “Troppe denunce ai medici”

Logo Anaao Assomed

“La responsabilità professionale dei medici: tra magistratura e medicina difensiva” è il tema dell’incontro che l’Anaao Assomed, il sindacato della dirigenza medica, organizza mercoledì 13 febbraio 2013 all’hotel Excelsior di piazza Verga a partire dalle 15.

“Vogliamo portare all’attenzione dell’opinione pubblica la problematica, diventata seria e delicata, delle eccessive denunce ai medici. – sottolinea la segreteria regionale del sindacato – Giorno 12 febbraio è previsto lo sciopero dei ginecologi contro questa situazione che sta diventando insostenibile. Le denunce sono in aumento ma i dati dimostrano che non lo sono quelli che riguardano le condanne: che si aggirano su una percentuale del 20-25%”.

A riguardo l’Anaao Assomed cita il recente decreto Balduzzi, ultimamente prorogato, lodandone le intenzioni. “C’è un tentaivo della politica di venire incontro a questo problema. Si vuole, infatti, depenalizzare la colpa medica lieve nel momento in cui il medico, seguendo le linee guida delle società scientifiche, applica tutti i protocolli previsti.

L’Anaao Assomed ritiene anche fondamentale concentrare l’attenzione sulla medicina difensiva. “Il medico per difendersi e per avere una maggiore sicurezza della diagnosi aumenta gli accertamenti con una notevole ricaduta sui costi della Sanità già in crisi”.

Il meeting di mercoledì sarà introdotto da Rosario Cutrì, Segretario Regionale Anaao Assomed Sicilia. La prima sessione avrà inizio alle 15,20 con la relazione “La giurisprudenza e la malasanità” di Lucio Dimauro, Medico legale –Consigliere Ordine dei Medici Catania e consulente commissione Parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari e il disavanzo regionale. Seguirà “La medicina difensiva” di Giuseppe Vaccaro, Segretario aziendale Anaao Assomed ASP Siracusa.

La seconda sessione prevede la tavola rotonda su “Le proposte della politica” moderata dal giornalista scientifico Nuccio Sciacca.

Partecipano: Massimo Buscema, Presidente Ordine dei Medici di Catania; Amedeo Bianco, Candidato al Senato Lista PD- Presidente FNOMCEO; Avvocato Dario Daidone, Candidato alla Camera Lista UDC- Responsabile UOC, Affari generali e legali- AOP Vittorio Emanuele di Catania; Avvocato Salvatore Torrisi, Candidato al Senato Lista PDL. Le conclusioni sono affidate a Costantino Troise, Segretario Nazionale Anaao Assomed.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button