Scuola e Università

All’Ospedale Villa Sofia di Palermo si utilizzerà il robot Da Vinci

Si aprono nuovi orizzonti per la chirurgia robotica dell’Ospedale Villa Sofia di Palermo. La nuova convenzione fra l’Azienda ospedali riuniti Villa Sofia – Cervello e il Policlinico Universitario Paolo Giaccone estende infatti l’utilizzo del robot Da Vinci ai medici e ai pazienti dell’Azienda Universitaria, elevando quindi gli standard numerici del sofisticato sistema per il trattamento chirurgico mininvasivo, con l’obiettivo di migliorare i servizi e ottimizzare le risorse strumentali e finanziarie.

Il nuovo piano di organizzazione e utilizzo del robot Da Vinci è stato illustrato dall’assessore regionale alla salute Lucia Borsellino, dal commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello Ignazio Tozzo e dal commissario straordinario del Policlinico Universitario Renato Li Donni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button