CulturaPrimo Piano

Alla riscoperta dei musei siciliani con SiciliaWeekend

foto di Pietro Piraino

A volte sconosciuti, altre così particolari da essere delle proprie perle. Sono i musei siciliani, luoghi pubblici e privati che la rivista di turismo www.siciliaweekend.info ha deciso di portare alla luce grazie ad un progetto da oggi on line.

Un articolo a settimana sarà il binario attraverso il quale gli appassionati di cultura siciliana saranno condotti da un capo all’altro dell’Isola. Dal museo archeologico di Ustica a quello dell’acciuga di Aspra (con cui parte il progetto); dall’arte sacra di Alcara Li Fusi a quello garibaldino di Siculiana. E ancora musei unici come quello del baco da seta o della manna.

Un viaggio che idealmente si percorre in treno. Il progetto è infatti realizzato in collaborazione con l’associazione di attività e cultura ferroviaria Treno Doc.

“Ci sono luoghi che i siciliani non conoscono, figuriamoci i turisti – afferma il direttore di www.siciliaweekend.info Dario La Rosa – ma sono luoghi che custodiscono tesori d’arte, di storia e cultura. Tesori che abbiamo deciso di riportare alla luce”.

“I nostri treni – aggiunge Daniele Fucarino, presidente dell’associazione Treno Doc – partono alla volta di mete culturali che sono simbolo della Sicilia, come quello diretto alla Valle dei Templi o alle zolfare di Lercara Friddi che si effettuerà a settembre. I musei sono le mete preferite di chi viaggia, ecco perché abbiamo sposato questa iniziativa”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: