CronacaPrimo Piano

Alimena, controlli dei carabinieri per contrasto furti energia elettrica

È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, quando i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana ed in particolare i militari della Stazione di Alimena, coadiuvati da personale specializzato dell’Enel S.p.a., nell’ambito dei servizi predisposti, per contrastare il dilagante fenomeno dei furti di energia elettrica, hanno proceduto all’arresto di un giovane P. S. classe 1996, disoccupato del luogo per il reato di furto aggravato di energia elettrica ed alla contestuale denuncia in stato di libertà, in concorso nel medesimo reato, di altre due persone, rispettivamente la madre (D. C. C. cl. 1971) e la sorella (P. S. cl. 1995) del predetto.

Nello specifico il giovane, in concorso con le i propri familiari, si era allacciato illecitamente alla rete Enel per alimentare la propria abitazione.

Il monitoraggio su questo particolare fenomeno, negli ultimi anni in rapida espansione anche nel territorio della Provincia di Palermo e quindi anche nella zona “Madonita”, proseguirà in futuro con ulteriore intensità, con il costante supporto dei tecnici dell’Enel s.p.a., controllando private abitazioni ma anche varie tipologie di esercizi commerciali della giurisdizione della Compagnia di Petralia Sottana.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: