Scuola & Università

Al via UniverCittà in Festival allo Steri. Programma completo

Le lauree honoris causa a Mogol e Tornatore, kermesse di parole e musica aperte al pubblico; i concerti del Teatro Massimo; i dibattiti sul sociale. La quinta edizione di UniverCittà si è aperta ieri lunedì 1 luglio 2013 all’insegna di tre temi: talento, merito e solidarietà. Fino al 12 luglio un programma fitto di appuntamenti che avrà come cuore il complesso monumentale dello Steri e che vedrà intervenire esponenti del mondo della cultura, dell’impegno civile, della ricerca.

“L’attuale governance dell’Ateneo fin dal suo insediamento – dice il rettore, Roberto Lagalla – ha assunto il compito e la responsabilità di re-immaginare l’Università, le relazioni con le istituzioni e con i capitali territoriali e sociali locali da valorizzare, rafforzando il consenso culturale e sociale intorno all’Ateneo in modo da consolidarne la missione di motore culturale del territorio”.

Aggiunge il pro-rettore agli Eventi culturali, Maurizio Carta: “Anche quest’anno l’Ateneo di Palermo si offre come un tassello importante della storia, della vita quotidiana e delle ambizioni future della città. Esso propone un modello di università di territorio che non solo sviluppi la sua funzione culturale nella città ma che agisca concretamente per promuoverne innovazione e sviluppo, cultura e creatività, democrazia e partecipazione, qualità e coesione”.

Quest’anno l’edizione di Univercittà si intitola “honoris causa” ed è un’iniziativa condotta in sinergia istituzionale e operativa con l’evento di comunicazione del progetto “Produrre sociale x fare comunità” promosso insieme al Comune di Palermo e alla Regione Siciliana nell’ambito del Programma Operativo 2007/2013 – FSE e dedicato alle politiche di inclusione sociale.

Gli eventi principali di “Honoris causa” saranno il conferimento delle lauree a Mogol (il 5 luglio) e a Giuseppe Tornatore (il 10 luglio), gli incontri dedicati alla formazione e all’inclusione sociale promossi dal Progetto “Produrre Sociale X fare Comunità”, e ancora nove concerti che spaziano dal jazz, a Rocke10elode, rassegna musicale che vede coinvolti giovani band delle scuole superiori di tutta la Sicilia fino alla musica classica proposta dall’orchestra del Teatro Massimo.

Per il programma completo clicca qui

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: