Arte e CulturaPrimo Piano

Al via le iniziative per la XII edizione de “Il Maggio dei Libri”

Il Sistema Bibliotecario Cittadino partecipa all' iniziativa “Il Maggio dei Libri”, che inizia oggi e si concluderà il 31 maggio 2022

Palermo, 23 aprile 2022 – Il Sistema Bibliotecario Cittadino partecipa all’iniziativa promossa annualmente dal Centro per il Libro e la Lettura  del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, “Il Maggio dei Libri” XII edizione  (23 aprile-31 maggio 2022),  che  inizia il 23 aprile, Giornata mondiale del Libro, e che quest’anno affronta il tema “ContemporaneaMente. Leggere per comprendere… il presente, il passato, il futuro”, sottolineando il potere della lettura di stimolare riflessione e dialogo.

Il libro è una bussola” è il titolo della rassegna di iniziative culturali di promozione della lettura che il Sistema bibliotecario cittadino di Palermo ha lanciato in adesione al Maggio dei libri: tramite una call pubblica sono state raccolte proposte (presentazioni di libri, letture ad alta voce, convegni etc.) sia “in presenza” che digitali, coerenti col tema prescelto, da realizzare negIi Istituti culturali del  Sistema.

Si è così composto un palinsesto ampio e variegato, che va dal rècital di poesie in programma il 23 aprile fino al progetto di lettura che coinvolge l’I.C. Alberico Gentili, plesso “Pitrè” per conoscere meglio la figura del grande demopsicologo, previsto per il 31 maggio, passando attraverso reading, mostre, convegni e molto altro.

Si tratta di tredici iniziative in presenza,  da realizzarsi nella sala Damiani Almeyda dell’Archivio comunale, nella Biblioteca Leonardo Sciascia, nelle biblioteche decentrate di Villa Trabia e Pallavicino e nella Cappella del Marvuglia presso il museo Pitrè, e di due iniziative digitali  che saranno pubblicate nella pagina fb istituzionale PalermoCittàCheLegge.

Il ricco programma di iniziative – dichiara l’assessore alle CulturE Mario Zito –  del Sistema bibliotecario cittadino, che supera la dimensione digitale degli ultimi due anni per tornare a riempire di pubblico le biblioteche comunali, conferma l’attenzione vivace della città nei confronti del libro, in linea con le finalità del Patto per la Lettura”.

La dirigente del Sistema bibliotecario cittadino Eliana Calandra sottolinea: “Quest’anno con la rassegna “Il libro è una bussola” abbiamo voluto valorizzare la capacità del libro di essere uno strumento per orientarsi nella conoscenza di sé e del mondo, come una bussola, che non indica la direzione da scegliere ma aiuta ciascuno a scegliere la propria”.

 

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button