PoliticaPrimo Piano

Al Parlamento europeo si parla di ebola e l’aula è vuota

foto ufficio stampa

“Stiamo qua a discutere di una epidemia che potrebbe avere proporzioni bibliche se non interveniamo immediatamente, ed invece l’aula della plenaria si presenta praticamente deserta. Aula vuota e tanta ipocrisia, altro che soluzioni…”.

Così il capo delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo commenta i lavori d’aula a margine del suo intervento in plenaria a Strasburgo dove è in discussione una mozione con risoluzione presentata dal parlamentare siciliano, in maniera congiunta con gli altri coordinatori della Commissione Sviluppo, per aumentare i controlli e le operazioni sanitarie nei paesi maggiormente colpiti dal virus.

“Con la diffusione del virus si contano più di 2400 morti e circa 5000 contagiati – dichiara Corrao – ma nei paesi africani maggiormente colpiti dal virus, non si sono finora concentrate adeguatamente attenzione ed interventi concreti.  Il mondo occidentale, facilmente suggestionabile, si è enormemente allarmato e giustamente mobilitato ogniqualvolta si è verificato il contagio di un occidentale, ma le stesse emozioni, lo stesso pathos, la stessa apprensione non si sono manifestate di fronte alle centinaia di vittime in Africa, che generalmente ritorna ad interessare quando si tratta di andare a sfruttarne le risorse.  La mia domanda colleghi è questa, l’Europa è pronta a raccogliere questa enorme sfida? E se si in che modo?”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button