CulturaPrimo Piano

Ai Cantieri Culturali alla Zisa due reading per una mappa letteraria della città

I Cantieri del Contemporaneo”, il Festival ideato da Giuseppe Marsala e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, propone un ritratto sfaccettato della città contemporanea, declinato nel corso di due reading.

Forse non esiste “il” romanzo di Palermo, che periodicamente quotidiani, blog, incontri culturali provano a rintracciare, ma di sicuro gli scrittori palermitani della loro città scrivono parecchio e dalle loro pagine emergono dettagli rivelatori, a volte ribaltamenti di cliché abusati o parole nitide per qualcosa che pensavamo confusamente.

L’iniziativa vuole anche rilanciare la Mappa letteraria on line di Palermo (mappaletteraria.comune.palermo.it) e proporre nuove scritture per il suo aggiornamento.

Fra i 42 autori siciliani – quasi tutti saranno presenti e saranno loro stessi a leggere una pagina tratta da un loro testo – alcuni invitati personalmente, altri selezionati sulla base delle segnalazioni pervenute alla mail mappaletteraria.cantierizisa@gmail.com.

“Le città sono da sempre muse per gli artisti. Il cinema ci ha mostrato la città del ‘900 mentre la letteratura ce la fa immaginare e trasfigurare attraverso le storie. “I romanzi di Palermo” è un modo per tracciare una mappa del nostro immaginario urbano contemporaneo attraverso i tantissimi scrittori contemporanei che a Palermo ambientano i loro romanzi”, dichiara Giuseppe Marsala, direttore artistico del Festival Cantieri del Contemporaneo.

Nel reading di domenica 12 ottobre:

Fulvio Abbate, Roberto Alajmo, Vanessa Ambrosecchio, Giacomo Cacciatore, Antonio Calabrò, Giosuè Calaciura, Maria Adele Cipolla, Domenico Conoscenti, Gian Mauro Costa, Piergiorgio Di Cara, Daniela Gambino,Valentina Gebbia, Franco La Cecla, Beatrice Monroy, Antonio Pagliaro, Santo Piazzese, Gaetano Savatteri, Salvatore Savoia, Luisa Stella, Gaetano Testa, Nino Vetri.

Nel reading di domenica 19 ottobre:

Simonetta Agnello Hornby, Giuseppe Barbera, Carlo Barbieri, Marcello Benfante, Fabio Casano, Anna Cottone, Giorgio D’Amato, Davide Enia, Francesco Gambaro, Alessandro Locatelli, Gisella Modica, Gery Palazzotto, Silvio Perrella, Liliana Pettinato, Marco Pomar, Eduardo Rebulla, Giuseppe Rizzo, Evelina Santangelo, Mario Valentini, Giorgio Vasta, Ettore Zanca.

La mappa letteraria sarà inserita in un progetto multimediale curato dalla Kappaelle, che darà origine all’app mobile “City reading”, attraverso cui ogni utente potrà ricostruire il suo itinerario culturale della città.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com