Economia & Lavoro

Aeroporti Sicilia. Gucciardi: “Governo trovi immediate soluzioni per futuro Birgi”

“L’aeroporto di Trapani-Birgi rappresenta una straordinaria risorsa per l’intera Sicilia che non può essere messa a rischio: il governo regionale deve subito mettere in campo ogni strumento necessario ad evitare che la crisi finanziaria della Provincia regionale di Trapani, per altro socio di maggioranza assieme alla Camera di Commercio, abbia ripercussioni negative sull’assetto societario di Airgest, anche nei rapporti con Ryanair”.

Lo dice Baldo Gucciardi, presidente del gruppo PD all’Ars. Lo scalo di Birgi è il principale Hub Ryanair del Mezzogiorno, la sua crescita è stata di oltre il 400% dal 2006 al 2010, con una previsione di due milioni di passeggeri nel 2013.

“La crisi finanziaria delle Province e la transizione in vista della nascita dei liberi Consorzi di Comuni – prosegue Gucciardi – apre una fase delicata, proprio a ridosso della definizione, a breve, dei rapporti contrattuali con la compagnia aerea”.

“Sono certo – continua il presidente del gruppo PD all’Ars – che il governo regionale ha la consapevolezza della necessità di individuare tutte le misure indispensabili per garantire ad Airgest la possibilità di proseguire una collaborazione che ha già determinato un aumento del 10% annuo del Pil nella sola provincia di Trapani: un volano straordinario per l’economia del territorio e dell’intera Sicilia”.

“In questi giorni – conclude Gucciardi – ho avuto modo di confrontarmi con l’assessore regionale all’economia Luca Bianchi, insieme con i vertici Airgest ed il commissario della Provincia. Mi aspetto che, insieme con il governo regionale, si trovino soluzioni immediate: le necessità aziendali e commerciali che ruotano attorno all’aeroporto di Birgi non possono attendere”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: