Cinema-Teatro-Musica

“A short story”, il nuovo album del siciliano Fulvio Buccafusco

‘A short story’ (Fitzcarraldo Records) è il nuovo album del contrabbassista e compositore siciliano Fulvio Buccafusco. Il quartetto, composto da Fulvio Buccafusco (contrabbasso), Stan Sulzmann (sax tenore),  Nikki Iles (pianoforte) ed Ettore Fioravanti (batteria) propone un repertorio originale basato sulla ricerca compositiva del leader che si ispira alle sonorità del jazz europeo. Un progetto ricco di eleganza armonica e timbrica, incentrato sulla continua ricerca di una cifra musicale personale. La band, che nasce in Inghilterra, intraprende un percorso incentrato sulla coralità esecutiva, in cui le composizioni e gli arrangiamenti sono valorizzati dalla straordinaria profondità degli esecutori.

Così Fulvio Buccafusco parla di ‘A short story’: “Questo album nasce durante un periodo di tre anni trascorsi in una città multiculturale come Londra, guardando a diverse culture, luoghi, suoni e persone come un profondo e immenso archivio emozionale. Ho sempre amato condividere la mia musica con artisti che hanno voglia di raccontarsi quando suonano, generando una interessante intesa creativa con gli altri componenti della band. Da qui è nata l’idea di coinvolgere Stan e Nikki, musicisti dai quali ho imparato tanto. Le loro versatilità e sensibilità hanno consentito la nascita nella band di un feeling dal quale è stato facile iniziare un nuovo e interessante dialogo musicale. In questa riuscita fusione di sensibilità diverse ha potuto trovare un congeniale spazio creativo un batterista come Ettore, il cui drumming energico ed elegante ha completato splendidamente la band, contribuendo a dare vita ad un sound di insieme molto personale. Ho voluto registrare tutto in una sola sessione, senza prove, lasciando libertà totale ai musicisti, perché amo la spontaneità e il rischio che ci possano essere errori o imperfezioni non mi ha mai preoccupato. Ritengo più importante l’emozione che si vive nel momento stesso in cui si suona insieme e penso che in questo modo sia molto più facile arrivare al cuore di chi ascolta.”

Questa la tracklist: “Keep smiling”; “Blue butterfly”; “Il giardino dei tarocchi”; “The love of a fat man”; “Where should I go”; “A short story”; “House of spice”; “Per te”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: