Arte e CulturaPrimo Piano

7 Aprile 2022, a San Mamiliano il concerto dell’orchestra sinfonica del Conservatorio di Palermo

Il concerto, a firma del conservatorio, viene realizzato volutamente in prossimità della settimana santa e segna peraltro l’inizio delle attività di [In]visibilia anno 2022, parole, immagini, suoni del Sacro appuntamenti e riflessioni sui temi  promossi dall'Arcidiocesi di Palermo in collaborazione con le principali istituzioni culturali cittadine.

Il prossimo 7 aprile, alle ore 21.00 si terrà il concerto dell’orchestra sinfonica del Conservatorio di Palermo “A. Scarlatti”, all’interno della chiesa di San Mamiliano, una delle più belle a Palermo e nella quale è possibile ammirare gli ancestrali stucchi di Giacomo Serpotta.   

L’orchestra vedrà protagonisti  diversi tra i migliori allievi della classe di Direzione d’orchestra del maestro Antonino Fogliani, che ha adottato un nuovo metodo per la formazione dei propri allievi dando loro la possibilità di “formarsi sul campo” ovvero lasciando dirigere loro alcuni concerti dell’Orchestra, di anno in anno.

Il concerto, a firma del conservatorio, viene realizzato volutamente in prossimità della settimana santa e segna peraltro l’inizio delle attività di [In]visibilia anno 2022, parole, immagini, suoni del Sacro appuntamenti e riflessioni sui temi  promossi dall’Arcidiocesi di Palermo in collaborazione con le principali istituzioni culturali cittadine.

«Ave Verum Corpus» di Mozart con la partecipazione del Coro di Voci bianche del Conservatorio, diretto da Antonio Sottile sarà l’apertura del concerto.  Il programma proseguirà con la «Parafrasi dal Christus» di G. Donizetti e la Sinfonia n. 49 «La Passione» di J. Haydn.

A far da soliste saranno Serena Vitale, soprano, allieva della classe di canto della maestra Patrizia Gentile e Antonella Di Giacinto, mezzosoprano, allieva della Classe di Direzione d’orchestra.

L’ingresso al concerto è libero, fino a esaurimento posti e in conformità con le vigenti normative per il contenimento del Covid-19.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button