CronacaPrimo Piano

A Palermo studenti in stazione con la Polizia di Stato  nell’ambito del progetto “Train… to be cool”  

“Train … to be cool” è un progetto  ideato dalla Polizia ferroviaria in collaborazione con il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), con lo scopo di diffondere la cultura della sicurezza ferroviaria, a studenti delle scuole medie e superiori.

Nella giornata di mercoledì 25 maggio, gli alunni di due classi quinte della primaria dell’Istituto Comprensivo Giotto – Cipolla di Palermo, saranno accompagnati dagli agenti della Polizia Ferroviaria alla scoperta della stazione di Palermo centrale e dei locali uffici di Polizia.

L’evento, organizzato dal Compartimento Polizia Ferroviaria per Sicilia, si inserisce all’interno delle iniziative intraprese nell’ambito del Progetto “Train… to be cool”, progetto che abbraccia i temi della legalità e della sicurezza ferroviaria, ideato, nel 2014, dal Servizio Polizia Ferroviaria del Dipartimento della P.S., in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con la validazione scientifica della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma La Sapienza.

Il Progetto è rivolto principalmente agli studenti di ogni ordine e grado che usufruiscono del mezzo ferroviario per spostarsi o che frequentino una scuola ubicata nei pressi di una stazione, passaggi a livello o linea ferroviaria.

Nell’occasione, la scolaresca raggiungerà alle ore 9:45, a mezzo treno, la stazione di Palermo centrale, ove terminerà un processo formativo, iniziato in classe nei mesi scorsi, che ha portato gli alunni alla scoperta del mondo ferroviario, e dei suoi pericoli, attraverso un percorso sensoriale improntato sui colori, suoni e giochi.

Nel corso della giornata i piccoli studenti avranno modo di familiarizzare con le strumentazioni ed in mezzi in uso alla Polfer e di visitarne la Sala Operativa.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Ew 131 camionisti circonvenzionatori,calamiggnatto 59,molestia mentale e del sonno industria, minacce,rumori effrazione,appostamenti e parolacce,molestie a sirga se credito a solo ha detto:

    Ho una gran voglia di raccontare queste cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button