Scuola e Università

A Mondello Asp in spiaggia: prevenzione, screening e microchip

Prevenzione, screening oncologici, servizi all’utenza e microchippatura dei cani. Sono alcune delle prestazioni “offerte” da “Asp in Spiaggia”, manifestazione itinerante che prenderà il via domani, venerdì 20 giugno, in piazza Valdesi a Mondello. Dalle ore 9 alle 17 ci sarà la possibilità di usufruire gratuitamente di una lunga serie di prestazioni. Saranno 6 i camper e 20 i gazebo che stazioneranno a piazza Valdesi per una giornata all’insegna della prevenzione.

In quello che sarà un vero e proprio “Villaggio della salute” la gente avrà la possibilità di effettuare gratuitamente visite specialistiche ed esami diagnostici, ma anche di chiedere l’esenzione ticket per reddito o cambiare il medico di famiglia.

Queste alcune delle prestazioni che verranno assicurate gratuitamente e con accesso diretto: 1. Screening del cancro alla mammella (mammografia con mammografo digitale di ultima generazione); 2. Screening del tumore al colon-retto con distribuzione del sof test per la ricerca del sangue occulto nelle feci; 3. Screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari; 4. Screening del melanoma; 5. Test di base  per l’attività sportiva; 6. Prevenzione dell’alcolismo; 7. Prevenzione dai colpi di calore; 8. Promozione della salute e dei corretti stili di vita; 8. Servizi all’utenza (prenotazione di visite specialistiche per gli ambulatori dell’Asp attraverso il CUP mobile, scelta e revoca del medico di famiglia, esenzione ticket per reddito); 9. Informazioni sulla prevenzione nei luoghi di lavoro, vaccinazioni obbligatorie, sui temi della sicurezza degli alimenti, della nutrizione e sui rischi connessi alla esposizione all’amianto; 10. Il camper dei veterinari dell’Asp assicurerà tra l’altro la “microchippatura” dei cani.

Nella manifestazione saranno impegnati, 40 operatori dell’Asp tra medici, veterinari, infermieri e personale amministrativo. Coinvolti nell’iniziativa, oltre ai volontari della LILT (Lega Italiana per la Lotta Contro il Tumore), anche il Comitato regionale Paralimpico e l’Associazione Medico Sportiva Dilettantistica. L’accesso a tutte le prestazioni, compresa la mammografia, sarà gratuito, diretto e senza alcun bisogno di ricetta o prenotazione.

Per ogni cittadino che si sottoporrà allo screening, così come viene fatto in ospedale, verrà redatta una cartella clinica. In caso di test positivo, l’utente sarà avviato ad un percorso programmato e pianificato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti a livello nazionale e internazionale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com