CronacaPrimo Piano

A CINISI SI FA FESTA IN CASA IN BARBA ALLE RESTRIZIONI

CINISI: COSTA CARA LA FESTA IN CASA  

OLTRE 9000 EURO DI VERBALI

 

I giovanissimi non si arrendono a restrizioni e divieti: un’altra festa privata è stata interrotta dai Carabinieri in una villetta della periferia di Cinisi, a cui stavano partecipando ragazzi di età compresa fra i 15 e i 20 anni.

Immancabili gli alcolici e la musica ad alto volume, ma naturalmente senza distanziamento interpersonale e mascherine: la violazione delle misure anti-Covid è costata 9.200 euro in sanzioni amministrative, applicate a tutti i 18 partecipanti all’evento.

I militari della stazione di Cinisi hanno poi affidato i minorenni alle rispettive famiglie, con l’auspicio che tali deprecabili avvenimenti siano di monito per tutti i giovani.

 

Articoli Correlati

4 Commenti

  1. Avatar estorsori, rapinatori, losca gente industria e passeggi.simuli giacy bocca di fogna e sporcamp.....ti evisci fuori.. ha detto:

    il passio è d’obbligo-….

  2. Se persone rispettassero tutte la legge metà dei mali del mondo ….il male del mondo non esisterebbe

  3. Avatar ore 16.40- 17.05 simulazione di reato cel industria 58, siggnorine di pelo rosso il grosso coniglio ha dei lavoranti fango...parolacce.. ha detto:

    E la gente muore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com