CronacaPrimo Piano

38° Anniversario dell’eccidio del Gen.C A. Carlo Alberto Dalla Chiesa

Oggi 3 settembre ricorre il 38° anniversario del barbaro agguato in cui persero la vita il Prefetto di Palermo Carlo Alberto DALLA CHIESA, la consorte Emanuela SETTI CARRARO e l’Agente scelto della Polizia di Stato Domenico RUSSO.

Alle ore 08:30, nella sede del Comando Legione Carabinieri Sicilia, il Comandante Generale dell’Arma, Generale di Corpo d’Armata Giovanni NISTRI, ha deposto una corona d’alloro al busto dedicato all’eroe.

Successivamente, in via Isidoro Carini, luogo dell’eccidio, sono state deposte delle corone, alla presenza del Comandante Generale, del Ministro dell’Interno Luciana LAMORGESE e delle più alte cariche civili e militari.

Le Autorità hanno poi presenziato, alla Cattedrale di Palermo, alla celebrazione eucaristica, officiata dall’Arcivescovo Metropolita Mons. Corrado LOREFICE, al termine della quale, hanno preso la parola il Prefetto di Palermo. S.E. Giuseppe FORLANI, che ha letto un messaggio del Presidente della Repubblica, il Comandante Generale ed il Ministro dell’Interno.

Il Comandante Generale  ha evidenziato l’inscindibile legame che unisce la famiglia DALLA CHIESA ai Carabinieri,  ricordando anche i caduti in servizio quali ineguagliabile patrimonio della memoria.

Il Generale NISTRI ha ripercorso la carriera militare  del Gen. DALLA CHIESA rievocando le parole con le quali sosteneva che “il miglior modo di combattere la mafia è garantire al cittadino i propri diritti che viceversa diventerebbero solo appannaggio di pochi”.

Il Comandante Generale ha, altresì, sottolineato come il Gen. DALLA CHIESA rappresenti ancor oggi un punto di riferimento per tutti i Carabinieri d’Italia che affettuosamente in ogni caserma ne espongono un’effigie.

Inoltre alle ore 12:00, in via Vittorio Emanuele, è avvenuta, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri e del Sindaco di Palermo, Prof. Leoluca Orlando, la deposizione floreale presso la stele dedicata al Gen. C.A. Carlo Alberto DALLA CHIESA da parte dei bambini dei quartieri Cassaro, Ballarò, Danisinni, Capo e Albergheria, connessa alla festa dell’onestà promossa dall’Associazione “Cassaro Alto”.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

5 commenti

  1. Avatar Il rapinatore Cocuzza terempulla..disturba vicchy...FM 501...passeggio in zona e molestia...capinere e loschi soggetti simili ss113.... ha detto:

    Fv937 e passeggi molesti cosca…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: