Primo Piano

Il 20 sit in sullo ius soli a piazza Verdi. La Cgil invita alla mobilitazione: “Chi dice di credere in questa battaglia di civiltà venga in piazza a chiedere il varo del disegno di legge”.

Il 20 sit in sullo ius soli a piazza Verdi. La Cgil invita alla mobilitazione: “Chi dice di credere in questa battaglia di civiltà venga in piazza a chiedere il varo del disegno di legge”.

(di redazione)  La Cgil Palermo, tra gli organizzatori del sit in del 20 novembre, giornata internazionale dei diritti e dell’adolescenza, per sostenere la legge dello ius soli e ius culturae, lancia un appello a partecipare alla mobilitazione nelle scuole e nelle città che a Palermo si terrà lunedì prossimo alle 17 a piazza Verdi. “Chiediamo che la città sia presente – dice Bijou Nzirirane, responsabile per i migranti della Cgil Palermo – che tutte le persone e i lavoratori che dicono di credere in questa battaglia partecipino alla manifestazione per sollecitare la nostra classe politica a varare subito il disegno di legge sulla cittadinanza, bloccato al Senato da più di due anni”.

L’invito lo rivolgiamo a tutte le comunità di migranti presenti a Palermo ma soprattutto vogliamo che partecipano i palermitani, il loro sostegno è necessario per affermare questa legge di civiltà che dovrebbe sancire il principio che chi nasce e cresce in Italia è italiano – aggiunge Nzirirane – Il sindaco Orlando dice sempre che tutti i cittadini residenti a Palermo sono palermitani ma il riconoscimento giuridico della cittadinanza è un fatto importante, non bastano le parole”. L’appello lanciato in tutte le città italiane da insegnanti educatori e studenti è stato firmato tra gli altri dalla Cgil e dalla Flc Cgil nazionali.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com