CronacaPrimo Piano

Incontro tra Confintesa Regionale e presidente ARS

Ieri, 3 marzo, presso la sede del Palazzo dei Normannni, una delegazione della Segreteria Regionale di Confintesa Federazione dipendenti Regionali A e B, è stata ricevuta dal Presidente dell’Assemblea Siciliana, On.le Gianfranco Miccichè e dalll’Onorevole Edy Tamajo. L’incontro, fortemente voluto da Confintesa, ha affrontato, in maniera diretta, innovativa e costruttiva, il problema connesso alla riqualificazione del personale dipendente della Regione Siciliana in vista dell’auspicato rinnovo contrattuale e delle novità di cui all’ipotesi di accordo del CCNL Funzioni Centrali siglato il 05.01.2022, tenuto conto anche delle novità legislative di cui all’art.52 del TUPI.
In particolar modo, Antonio Russo, Segretario Regionale di Confintesa, allo scopo di avere risposte certe, ha chiesto di accorciare i tempi, divenuti ormai biblici e inaccettabili, per una riqualificazione ed un rinnovo del contratto che sia EQUO, ovvero che tenga conto delle professionalità acquisite dal personale del comparto non dirigenziale e dei titoli di studio posseduti evidenziando che sussistono ad oggi gli strumenti normativi idonei allo scopo e che da tali scelte deriverebbero indubbi risparmi in termini finanziari.Sono state anche attenzionate le criticità connesse con le altri parti sociali e l’Aran Sicilia, auspicando un’intesa nonché la volontà di fare fatti e concretezza. Il Presidente dell’Assemblea On.le Gianfranco Miccichè, nell’accogliere le nostre istanze ha manifesto disponibilità e capacità costruttive sulle problematiche esposte.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com