Primo PianoSiciliaHD

091TG – VIA MAQUEDA DAI QUATTRO CANTI ALLA STAZIONE, TRA INSICUREZZA E DESOLAZIONE, LA PAROLA AI COMMERCIANTI

VIA MAQUEDA, DA PIAZZA VERDI ALLA STAZIONE CENTRALE, 1,5 KM CIRCA. UNA LUNGA VIA NEL CUORE DI PALERMO E DUE TRATTI CHE COME IN UNA MEDAGLIA RAPPRESENTANO GLI OPPOSTI DI UNA CITTÀ CHE CONTINUA A SOFFRIRE. MENTRE FINO AI 4 CANTI LA PEDONALIZZAZIONE HA RAVVIVATO IL COMMERCIO SFIDANDO LA CRISI ECONOMICA ED IN QUESTI CALDI POMERIGGI PRIMAVERILI SI RESPIRA UN’ARIA DI TURISMO INTERNAZIONALE, TUTTO SI TRASFORMA NEL SECONDO TRATTO CHE DAL PALAZZO DI CITTÀ CONDUCE ALLA STAZIONE. IL QUADRO È DESOLANTE, DECINE LE SARACINESCHE CHIUSE, NELL’AREA APERTA AL TRAFFICO POCA LA GENTE A PIEDI E SCONFORTANTI LE PAROLE DEI COMMERCIANTI SULLA SITUAZIONE NELLA ZONA. È L’INSICUREZZA IL NEMICO DA SCONFIGGERE E GLI ULTIMI FATTI DI CRONACA NE SONO LA CONFERMA. SCIPPI RAPINE ANCHE UNA SPARATORIA QUESTI GLI EPISODI CHE NEI MESI SI SONO SUCCEDUTI. PEDONALIZZARE ANCHE IL TRATTO APERTO AL TRAFFICO CON MODALITÀ DIVERSE RISPETTO AL PRIMO, IL SUGGERIMENTO DEGLI ESERCENTI, QUASI L’ULTIMA CARTA DA GIOCARE PER RILANCIARE UN PEZZO DI STORIA DELLA CITTÀ.

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: