Economia & LavoroPrimo Piano

Wind conferma commesse ad Almaviva

Foto internet

“E’ stata confermata l’acquisizione della commessa Wind da parte di Almaviva su Sicilia e Lombardia,  al tavolo nazionale dovranno essere discusse le soluzioni necessarie per garantire i livelli occupazionali e la tenuta salariale”.

A renderlo noto intervenendo così sulla vertenza Almaviva è Francesco Assisi segretario Fistel Cisl Palermo Trapani che aggiunge “la battaglia, comunque continuerà  in sede ministeriale sulle regole degli appalti, sui passaggi di commessa e sulle gare al massimo ribasso”.

Il coordinamento delle Rsu Fistel Cisl di Almaviva Palermo, scrive in una nota “nella consapevolezza che la sola aggiudicazione della commessa Wind, non sarebbe comunque sufficiente da sola  a risolvere tutte le criticità denunciate dell’Azienda, siamo pronti ad adoperarci in tutti i modi per trovare  una soluzione congiunta e condivisa che scongiuri i  1500 licenziamenti paventati, pur tuttavia , ribadiamo di non essere disposti a trattare su soluzioni che derogano al contratto nazionale di categoria”.

Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani conclude “riteniamo non più rinviabile un intervento del governo nazionale che regoli un settore che è ormai in balia di logiche distorte e che conta più di 80 mila addetti in tutto il paese e oltre 20 mila solo a Palermo”.

Il sindaco Leoluca Orlando e l’assessora alle Attività produttive, Giovanna Marano esprimono “soddisfazione per l’esito della gara per l’affidamento delle commesse Wind ad Almaviva sul territorio palermitano. Circa 1500 lavoratrici e lavoratori potranno così guardare con maggiore fiducia alla loro prospettiva. Si tratta di un ulteriore segnale della credibilità che il patrimonio professionale e le istituzioni locali hanno conquistato nella città di Palermo. E’ una bella serata intanto per le lavoratrici e per i lavoratori di Almaviva, per noi e per l’intera comunità locale”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.