CronacaPrimo Piano

Violento nubifragio a Palermo: tombini divelti e alberi caduti

Sono bastati pochi minuti di pioggia  per diffondere il panico a Palermo. Come ogni estate il temporale era stato annunciato ma la città si è fatta trovare impreparata. Così un violento nubifragio ha colto di sorpresa la città : strade allagate, tombini divelti e alberi caduti. Viale Regione Siciliana è rimasta bloccata per circa un quarto d’ora, il tempo che la pioggia diventasse più lieve, mentre le vie della città si sono riempite d’acqua. Negozi e sotterranei allagati in gran parte del capoluogo siciliano, soprattutto nella zona di via della Noce, così come a Mondello. A peggiorare la situazione le forti raffiche di vento che hanno causato la caduta di alcuni rami.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. e te pareva che non scoppiavano i tombini delle fogne.
    Una pioggia poco più massiccia e andiamo tutti a MARE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.