Primo PianoVinitaly

Vinitaly 2014, lo spazio dei Gal Sicilia

Salvatore Tosi, responsabile piano Gal Metropoli Est, e Francesco Panasci, socio privato del Gal Metropoli Est

Un’ altra grande novità del Padiglione Sicilia al Vinitaly 2014 è stata la presentazione dei Gal che hanno fatto conoscere i loro prodotto e le attività dei territori coinvolti nei Gal stessi. Vinitaly quindi non è solo vino e olio, ma anche gastronomia, turismo rurale e turismo enogastronomico, sviluppo dei territori e delle attività connesse all’agrturismo e all’agroalimentare.

I Gal che hanno partecipato sono 15: Gal Elimos, Gal Eloro, Gal Etna, Gal Golfo di Castellammare, Isole di Sicilia, Kalat, I.S.C. Madonie, Metropoliest, Natiblei, Nebrodi, Peloritani, Rocca di Cerere, Sicani, Sicilia Centro Meridoniale, Terre del Nisseno, Terre dell’Etna e dell’Alcantara, Terre Normanne. Uno spazio di circa 600 mq è dedicato ai Gal dove vengono proposti tutti i territori siciliani con le loro tipicità e unicità.

Ognuno di loro ha presentato i prodotti tipici del proprio territorio e hanno raccontato la loro storia e le loro tradizioni in uno spazio scenografico nel cuore del Padiglione Sicilia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.