Enogastronomia

Vini di Sicilia, viaggio tra le aziende vinicole dell’Isola

Foto da Internet

È alle porte la nuova stagione dei vini e per le produzioni siciliane è atteso un buon riscontro in termini quantitativi e soprattutto qualitativi, come confermato dalle previsioni di Assoenologi per l’annata 2012.

Ma cosa portare in tavola con l’approssimarsi delle festività di fine anno? Come conciliare in tempi di crisi la scelta di un vino di qualità soddisfacente con la necessità di contenere la spesa? Le numerose aziende vinicole siciliane offrono diverse possibilità di selezione di tipologie di uve e metodi di vinificazione, con risultati in grado di soddisfare i gusti e le esigenze dei consumatori.

Vediamo più da vicino alcune delle aziende siciliane più note e le rispettive produzioni offerte:

  • Baglio di Pianetto propone una variegata scelta di vini attraverso un’attenta selezione di uve di vitigni autoctoni (Nero d’Avola e Insolia su tutti) o internazionali (Viognier e Merlot in particolare).
  • Cusumano offre soluzioni interessanti per chi ama le miscele di più vitigni, come nel caso del pluripremiato Noà, ma anche per chi gradisce un robusto Syrah o Merlot.
  • Donnafugata spicca con le sue produzioni di vini naturali dolci, con uve coltivate a Pantelleria, proponendo comunque una buona scelta di rossi e bianchi molto aromatici.
  • Duca di Salaparuta, che riunisce a sé altri due marchi storici come Corvo e Florio, garantisce un’ampia scelta di prodotti che vanno da vini associati al bere quotidiano sino a quelli da dessert e da meditazione di notevole impatto.
  • Firriato si sta facendo largo anche a livello internazionale: i suoi noti bianchi di Favignana e l’ampia scelta di rossi ne fanno un marchio di sicuro affidamento.
  • Planeta può vantare la produzione del Cerasuolo di Vittoria, unica Docg siciliana. Con territori coltivati presenti da un capo all’altro della Sicilia, l’azienda offre una notevole produzione di vini autoctoni ed internazionali.
  • Principi di Butera, di cui è proprietaria la famiglia Zonin, garantisce in particolare una buona varietà di rossi con l’immancabile Nero d’Avola.
  • Settesoli, oltre ai classici vini del proprio marchio, presenta la linea Mandrarossa costituita da vini top range per i palati più fini e la linea Inycon per il mercato internazionale, garantendo un’ampia scelta di prodotti per tutti i gusti e per tutte le tasche.
  • Tasca d’Almerita, storica azienda siciliana, offre il meglio della propria produzione proveniente dai diversi feudi della famiglia con un occhio alla qualità e l’altro all’ambiente.

Marco Cirincione

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.