EnogastronomiaPrimo Piano

Vendemmia 2014, Cantine Settesoli preannuncia annata di ottima qualità

Inizierà l’1 Agosto con la raccolta delle uve Pinot Grigio la Vendemmia 2014 di Cantine Settesoli. Le frequenti piogge della scorsa primavera e dell’inizio dell’estate hanno portato giovamento alle piante rendendole rigogliose, belle e con un frutto fresco e pieno.

L’agronomo di Cantine Settesoli, Filippo Buttafuoco, racconta: “La temperatura media stagionale inferiore di qualche grado rispetto allo standard, ha permesso alla vite di non “bloccare” la fotosintesi, come invece può accadere a piante stressate da temperature troppo elevate. Dai test campionatura di maturazione effettuati, Ph, valore zuccherino, tutto sembra promettere molto bene: si prevede una resa quantitativa minore dell’annata scorsa che però darà vita a vini bianchi freschi e profumati e rossi di struttura e dal colore carico.”

Grazie all’opera attenta dei viticultori soci della cooperativa e grazie alle piogge frequenti, le uve sono giunte a maturazione senza dover ricorrere alla irrigazione di soccorso, rendendo possibile quindi un notevole risparmio di acqua. In allegato il comunicato stampa

La vendemmia andrà avanti per oltre due mesi, nel rispetto della differente epoca di maturazione e raccolta di ciascuna delle 27 varietà di uva prodotte da Cantine Settesoli.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.