PoliticaPrimo Piano

Vancheri e Marino assessori. Crocetta: “In settimana giunta completa”

Crocetta presenta Vancheri e Marino. Foto Ufficio Stampa

Conferenza stampa affollata a Palazzo d’Orleans per la presentazione di altri due componenti della giunta Crocetta. I nuovi assessori sono il pm della Dda di Caltanissetta Nicolò Marino, destinato alla delicata delega dell‘Energia e Rifiuti, e la funzionaria di Confindustria nissena Linda Vancheri, assegnata all’assessorato alle Attività produttive.

Insieme ai due neo assessori era presente alla conferenza stampa anche Lucia Borsellino, che è già stata nominata da Crocetta assessore alla Sanità. Salgono così a 4 gli assessori già nominati da Crocetta: dopo Lucia Borsellino e Franco Battiato, oggi Marino e Vancheri.

Ma il governatore annuncia che in settimana il puzzle del governo regionale sarà completato e avverte i partiti: “In settimana voglio concludere con le nomine in giunta, i partiti lo sappiano. Sono avvertiti. Voglio farlo assieme a loro, ma i siciliani non possono aspettare i tentennamenti di partiti”. E Crocetta mette anche le cose in chiaro rispetto al metodo, dopo che ieri, nel corso della sua partecipazione ad una trasmissione Rai, in molti avevano notato una certa apertura di credito da parte delle opposizioni: “Mi si chiede sempre se sono in contatto in queste ore con esponenti del Pdl. Il mio modo di operare è diverso e funziona meglio: io lancio in pubblico le questioni e chi vuole collaborare collabora. Molto meglio che cercare inciuci sottobanco”.

Se Crocetta è impegnato a schivare gli ostacoli nella formazione della giunta, i neo assessori ragionano già sul da fare. L’assessore Marino, che attende ancora l’ok del Csm, ha dichiarato: “Finalmente c’è la possibilità di potere operare in maniera concreta. Molto spesso si sono fatti soltanto dei proclami, ma erano solo proclami di forma” e sull’incertezza iniziale ad accettare l’incarico ha precisato: “Ho impiegato molto tempo perché nel momento in cui superi una certa linea, non è facile. Finora i magistrati sono sempre intervenuti quando i reati sono stati già scoperti. E’ arrivato il momento di prevenire e intervenire prima“. Particolarmente orgoglioso della scelta di Marino il Presidente Crocetta: “è uno dei magistrati che più conosce il rapporto criminale tra impresa e mafia anche perché ha indagato su vicende importanti come la Italcementi. Con lui vorremmo eleborare una serie di normative antimafia importanti e rompere i rapporti della criminalità nei confronti dei rifiuti”.

Crocetta ha riservato elogi anche a Linda Vancheri: “Linda – ha detto il Presidente della Regione presentando il neo assessore – si è occupata di internazionalizzazione delle imprese e parla molto bene l’inglese e il francese. Sono certo che riuscirà a fare un ottimo lavoro“. Dal canto suo Linda Vancheri ha confessato: “Sono molto emozionata di essere qui al fianco del presidente Crocetta, che conosco dai tempi in cui era sindaco a Gela. Ho accettato la sua proposta perché sono fiera di partecipare a questo cambiamento e rinnovamento della Sicilia e a questa rivoluzione, perché è un po’ il sogno che ho sempre avuto: riuscire a vivere bene in Sicilia“. Il neo assessore alle Attività produttive ha poi aggiunto: ” Comincerò a lavorare subito, e spero di riuscire a fissare i mie tre paletti sviluppo, legalità e velocità”.

Adriano Frinchi

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.