Cultura

Valeria Grasso: “Musica e legalità” per il futuro dei giovani

 

Valeria Grasso

Sabato 25 maggio, dalle ore 19, nei giardini dello ZAC, ai Cantieri Culturali alla Zisa, avrà inizio la manifestazione “Musica e Legalità“, promossa da Valeria Grasso con la sua associazione “Legalità e libertà“, dal “Non sono figo tour“, promosso dal “Ministero del Futuro” e da “Unlocked Spring tour 2013“.

«A ridosso di due importanti date come l’anniversario della strage di Capaci e la beatificazione di Don Pino Puglisi, domani sarà una festa meravigliosa durante la quale vogliamo divulgare un messaggio secondo diverse forme – ha dichiarato la testimone di giustizia Valeria Grasso – L’obiettivo della mia associazione, “Legalità e libertà”, è quello di affiancare i giovani, privati del proprio futuro a causa del costante rapporto fra corrotti e corruttori. Apriremo degli sportelli, dove alcuni consulenti si spenderanno per creare una rete virtuosa che accompagni i giovani nella realizzazione dei propri percorsi e progetti. Per questo domani rilanceremo il tesseramento. Meno parole e più fatti. Bisogna essere uniti perché il territorio possa diventare una realtà fatta di musica, legalità, cultura e lavoro, non mafia e sangue».

Durante la manifestazione prenderà vita il talk show “antimafia” con ospiti come il giornalista Pino Maniaci ed il rapper Othelloman. Sarà affrontato il tema della legalità attraverso la storia di Valeria Grasso. La giovane donna, testimone di giustizia, è impegnata nella diffusione della cultura, della legalità e della lotta alla criminalità organizzata con l’obiettivo di far comprendere, soprattutto ai giovani, quanto sia importante credere, difendere e mettere in atto ogni giorno i valori della nostra Costituzione.

Inoltre Othelloman darà inizio al “Non sono figo tour” nel V anniversario dalla nascita del brano “U’ tagghiamu stu palluni”, canzone “adottata” dal popolo palermitano come slogan del movimento antimafia: «Ci siamo incontrati con Valeria per dare via ad un progetto: combattere la mafia promuovendo nuove forme di comunicazione. Non vogliamo andare in una direzione forzatamente innovativa. Spesso ci si scontra con realtà che non danno la possibilità di analizzare le cose per come sono realmente. L’interesse è quello di vedere il bene comune come una priorità di tutti. Al di là dei partiti e delle figure istituzionali lontane dall’uomo, vogliamo poterci confrontare per condividere una direzione unica e vitale».

L’evento avrà inizio alle ore 19 con l’AperiForst, l’anteprima che vi permetterà di sorseggiare birra fresca ed ascoltare musica fino all’inizio dei concerti. Attraverso la sua compagine sicula Cispa spa, la Forst, sponsor della manifestazione, dimostra ancora una volta una forte sensibilità verso le evoluzioni culturali e le prospettive artistiche, dalle più tradizionali alle più innovative.

Ingresso gratuito

Per info e aggiornamenti:

sito internet – SemVesco Produzione

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.