Primo Piano

Vai nell’aldilà? Tranquillo, Google si prenderà cura del tuo account

Google

La vita si sa, è un ciclo: si nasce, si cresce e… si muore. Ecco, proprio a questo ha pensato Google che ha da poco attivato un’opzione che elimina i dati dell’utente nel caso in cui venga registrato un non utilizzo dei servizi offerti dal colosso del web per un periodo minimo di 3 mesi.

Il motore di ricerca non scrive chiaramente la parola “morte” nella pagina che ha dedicato al servizio, ma se la cava con un messaggio elegante che recita così: “stabilisci che cosa vuoi fare del tuo account quando smetti di utilizzare Google”. Come funziona? Niente di più semplice: si sceglie il periodo di inattività, che va da 3 a 12 mesi, oltre il quale far partire automaticamente la procedura automatica di gestione. Alla scadenza del tempo stabilito Google manderà una mail e a quel punto si presentano due possibilità: o tutta la propria storia digitale sparisce dall’etere mettendo fine a mail, canale Youtube e Cronologia web, oppure si abilita un account che verrà affidato a parenti o amici.

In tal caso basta scegliere con chi si desidera condividere le proprie informazioni e una volta effettuata la scelta il o i contatti prescelti verranno avvisati tramite mail. Detto in poche parole, si tratta di un vero e proprio testamento digitale che, a scelta, potrà essere “divulgato” impostando un messaggio che gmail farà partire in automatico in risposta ad eventuali mail successive e avrà valore di saluto post mortem.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.