Esteri

Usa: 11 anni dopo torna a casa donna scomparsa

Foto internet

Brenda Heist, 54 anni, è una moglie e madre di due figliche nel febbraio del 2002 decise, dopo aver accompagnato i pargoli a scuola, di scappare dalla sua famiglia e dai suoi problemi. La donna è fuggita in Florida e ha vissuto come una vagabonda; nel contempo però le forze dell’ordine e la sua famiglia la davano per morta.

Al momento della fuga, i problemi non le mancavano: era in fase di divorzio dal marito e il suo lavoro di contabile non le avrebbe permesso di mantenere i figli dopo la separazione. La fuga è stata organizzata  nei minimi dettagli: la sua auto lasciata in un parcheggio per muoversi a piedi, aereo evitato per non lasciare tracce, ha fatto l’autostop per 2mila chilometri fino a Key Largo in Floridainsieme ad altri tre ragazzi.

Per due anni è stata una homeless, una vagabonda che viveva sotto i ponti e sopravviveva prendendo il cibo dalla spazzatura. Per sette anniBrenda ha vissuto in un camper assieme ad un altro uomo facendo lavori saltuari. Una volta terminata la relazione, la donna è tornata a vivere per strada dicendo poi improvvisamente stop e volendo tornare immediatamente sui suoi passi.

Una volta arrivata alla stazione di polizia, la donna è scoppiata a piangere per il rimpianto di aver perso i migliori momenti della sua vita. Per quanto riguarda i suoi figli, hanno continuato la loro vita: il maschio è ormai laureato e sta provando ad entrare nell’accademia di polizia; la figlia invece ha 20 anni e frequenta il secondo anno di College.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close