Primo Piano

Uomo stroncato da infarto. Gli amici: “pensavamo dormisse”

Ambulanza. Foto Internet

Siamo a Battipaglia, nel salernitano; una giornata in spiaggia come tante si trasforma in tragedia. Un dipendente comunale di 55 anni stava prendendo il sole in riva al mare quando è stato colpito nel sonno da un infarto.

Gli amici che erano con lui non si sono accorti immediatamente dell’accaduto, in quanto pensavano stesse riposando.

Una volta notato che era ben altro che una “ronfata”, hanno chiamato i soccorsi che, una volta arrivati, hanno potuto solo constatare la morte dell’uomo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.