CulturaPrimo Piano

Unipa: Media for Peace, la comunicazione intorno al tema della pace

foto di Antonella Tantillo @copyright Panastudio

Il 1 giugno, alle 16, a Palermo si terrà l’iniziativa “Media for Peace”, con lo scopo di riunire protagonisti del mondo dell’informazione e della comunicazione intorno al tema della pace. L’incontro avverrà in Aula Magna “Li Donni” DSEAS (ex facoltà di Economia), Viale delle Scienze, organizzato con il Patrocinio del Senato della Repubblica Italiana e dell’Università di Palermo. Trae ispirazione dalla Dichiarazione di Bruxelles denominata “Pledge to Peace” nata nel Parlamento Europeo nel 2011.

La Conferenza “Media per la Pace” diffonderà l’idea che i Media hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo della civiltà in quanto veicolo di diffusione non solo di fatti ma anche di idee e valori.

Media Per La Pace nasce dall’esigenza di avviare riflessioni, azioni ed iniziative sul tema della pace, e richiamare gli operatori della comunicazione e dell’informazione a portare questo tema all’attenzione del pubblico.

Tale iniziativa avrà, inoltre, l’obiettivo di far riflettere sul fatto che la pace è un’esigenza basilare nella vita di ogni persona, essenziale tanto quanto lo sono i diritti civili, i bisogni primari, l’accesso alle opportunità.

Questa Conferenza sarà il primo passo per elaborare una “ Carta” di Media for Peace, per esortare  i media ed i giornalisti a diffondere una cultura di pace, di tolleranza, di accoglienza, di generosità e solidarietà.

Il fine è quello di contribuire alla costruzione di un consenso civile per un futuro di pace sia attraverso la promozione di questi valori, sia attraverso l’utilizzo di una forma comunicativa efficace per la loro diffusione.

Apriranno i lavori il Magnifico Rettore Prof. Fabrizio Micari e la Vice Presidente dell’OdG Sicilia Teresa Di Fresco. Interverranno Prem Rawat, Ambasciatore della Dichiarazione di Bruxelles “Pledge to Peace”.
 Michele Zanzucchi giornalista e scrittore, direttore della rivista “Città Nuova”, professore alla Pontificia Università Gregoriana e all’Istituto universitario Sophia, autore televisivo e radiofonico e membro del consiglio direttivo di NetOne, associazione internazionale di comunicatori. Anna Maria Giordano giornalista Rai Radio3 dal 1993  tra gli ideatori di Radio3Mondo. Fondatrice di Audiodoc, prima associazione di audio-documentaristi italiani e MediaAid, associazione che promuove l’utilizzo dei mezzi d’informazione come strumenti di sviluppo attraverso progetti di cooperazione. Gianfranco Marrone ordinario di Semiotica nell’Università di Palermo, delegato del Rettore allo sviluppo e al coordinamento delle attività di comunicazione dell’Ateneo.

Media Per La Pace è inserito nella piattaforma S.I.Ge.F per la formazione continua dei giornalisti e dà diritto a 3 crediti formativi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.