Economia & LavoroPrimo Piano

UniCredit: valorizzare il territorio siciliano partendo dalle eccellenze del Made in Sicily, dalla digitalizzazione  e dalle partnership strategiche

Come valorizzare il territorio siciliano partendo dalle eccellenze dell’agroalimentare e come le partnership strategiche possono valorizzare il made in Sicily. Si è  discusso di questi temi oggi alla BIT di Milano in occasione l’incontro dal titolo  “Unicredit4TheBestofWesternSicily”, al quale hanno partecipato Vittorio La Placa,  Responsabile Retail Business Sicilia UniCredit, Claudia Vassena, Head of Buddybank, e  Massimo Itta, Vice President Account Management Mastercard.
Vittorio La Placa ha fatto il punto sulle diverse iniziative messe in campo da UniCredit per  sostenere la crescita del territorio con la costruzione di un network di valore in Sicilia tra la new  economy, il settore dell’agroalimentare di qualità e quello dell’accoglienza turistica.

In  particolare ha fatto cenno alla partecipazione della banca al Cous Cous Fest, dove è stato
possibile mettere in relazione aziende del settore agroalimentare e di quello turistico per creare
sinergie e fare rete, e al  protocollo stipulato da UniCredit con l’Associazione Le Soste di Ulisse,
con l’obiettivo di creare un network virtuoso tra i soci dell’associazione e i fornitori di eccellenza,
al fine di creare un albo, che possa essere una garanzia di qualità per i consumatori e dare
visibilità anche alle piccole realtà produttive. Ha poi fatto cenno alla “digitalizzazione quale sfida
e opportunità per le imprese, per la nostra banca e per tutto il territorio siciliano. UniCredit vuole
facilitare l’interconnessione tra aziende digitali ad alto potenziale, il sistema produttivo e
l’ecosistema territoriale per favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di innovazione”.
Claudia Vassena ha raccontato l’esperienza di Buddybank, la banca via app lanciata da
UniCredit e che ha da poco festeggiato due anni di vita con il suo modo rivoluzionario di "fare
banca" tramite un servizio di chat disponibile h24/7, sempre con persone vere, per assistere il
cliente non solo nel banking, ma anche per le esigenze lifestyle. “Buddybank è completamente
integrata in UniCredit, sviluppata per smartphone per gestire il tuo conto sempre, come e
quando desidera il cliente. Con Buddybank offriamo anche un servizio su misura per soddisfare
le esigenze non bancarie della nostra clientela, come ad esempio la ricerca o la prenotazione di
alberghi, treni, viaggi o ristoranti, ma anche il supporto per la risoluzione di esigenze
estemporanee, proprio come si chiederebbe ad un assistente personale” ha sottolineato
Claudia Vassena.

Massimo Itta di Mastercard ha raccontato di come Priceless Cities, la piattaforma internazionale
dedicata a tutti i titolari di carte Mastercard con esperienze uniche legate alle principali città e
località del mondo, si sia da oltre un anno estesa anche alla  Sicilia, consentendo di visitare i
tesori e i luoghi più esclusivi della regione. “Dopo Roma e Milano, grazie alla collaborazione tra Mastercard e UniCredit, le esperienze di Priceless Cities si sono arricchite con una sezione
dedicata ad esperienze priceless in Sicilia, disegnate ad hoc per tutti gli iscritti al programma”
ha dichiarato Massimo Itta.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.