CronacaPrimo Piano

Unicredit: consegnato alla Onlus La Grande Famiglia un minivan acquistato con i fondi di Carta Etica

E’ stato consegnato oggi, presso l’Alzheimer Caffè di Palermo, alla onlus La Grande Famiglia un minivan acquistato grazie al contributo economico concesso da UniCredit. Il minivan da nove posti sarà utilizzato dalla onlus per ampliare l’offerta di servizi a sostegno dei pazienti affetti dal morbo di Alzheimer e dei loro familiari.

“Il nostro contributo economico – ha osservato Roberto Cassata, Responsabile Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio Sicilia di UniCredit – è stato reso possibile grazie ai fondi raccolti attraverso UniCredit Carta E, la carta di credito del Gruppo UniCredit che, senza alcun costo aggiuntivo per il titolare, destina il 2 per mille di ogni spesa effettuata ad un fondo destinato ad iniziative e progetti di solidarietà.  Dal 2012 ad oggi in Sicilia, attraverso questo normale prodotto bancario, abbiamo già assegnato oltre 800 mila euro a 75 onlus e associazioni che operano nell’isola. Ci fa piacere avere fornito un aiuto concreto ad una realtà che da diversi anni svolge nella città di Palermo un’attività meritoria e particolarmente apprezzata nel settore dell’assistenza agli anziani e a coloro che sono affetti dal morbo di Alzheimer”.

“La solidarietà – ha sottolineato Antonino Cardaci, presidente della onlus La Grande Famiglia –  necessita di una partecipazione concreta da parte dei diversi soggetti che operano nel territorio e per questo ci tengo a ringraziare UniCredit per avere dimostrato ancora una volta una particolare sensibilità per venire incontro alle nostre necessità”. L’Associazione La Grande Famiglia è nata nel 2006 a Palermo e si è specializzata nell’assistenza e nell’intrattenimento degli anziani organizzando, in particolare, assistenza domiciliare, disbrigo pratiche, acquisto di farmaci e derrate alimentari e compagnia a domicilio. Dal marzo 2013 la onlus gestisce il primo Alzheimer Caffè della Sicilia. Il minivan, acquistato con il contributo economico di UniCredit,  consentirà di poter organizzare brevi gite guidate da operatori della onlus e di predisporre un servizio navetta da e per l’Alzheimer Caffè.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.